GIUSEPPE PICCOLO

Home / Portfolio / GIUSEPPE PICCOLO
GIUSEPPE PICCOLO

Giuseppe Piccolo, 14 anni.

Frequentava la terza media. Ultimo giorno di scuola prima delle vacanze pasquali, Giuseppe, tornato da scuola, pranza alla svelta e si prepara per raggiungere i suoi amici nella piazza di Cercola. Nel frattempo una lite per viabilità si trasforma in una sparatoria tra camorristi.
Giuseppe viene ferito gravemente il 29 marzo 1991, colpito da un proiettile vagante. Dopo alcuni giorni di ricovero, Giuseppe muore. I genitori decideranno di donare i suoi organi.

La corte Di Assise di Napoli, Terza Sessione, condanna i due responsabili dell’omicidio a 18 anni di reclusione con sentenza del 2 febbraio 1993. La Corte di Assise di Appello di Napoli riduce la condanna a 16 anni e 6 mesi di reclusione. La sentenza diventa esecutiva il 18 giugno 1996.

Giuseppe Piccolo è stato riconosciuto vittima innocente della criminalità organizzata dal Ministero dell’Interno.

GIUSEPPE PICCOLO’S STORY

Giuseppe Piccolo, 14 years old.

On March the 27th 1991, Giuseppe was seriously wounded by a wandering bullet fired by members of camorra. After a few days in hospital, he died.

Giuseppe Piccolo is recognized as an innocent victim of organized crime by Interior Ministry.